AttualitàCronaca

Dopo l’intossicazione, la guarigione. Minghi è stato dimesso. Su Fb: “Grazie ai medici dell’ospedale di Copertino”

COPERTINO- Dopo l’intossicazione dalle cozze e il ricovero in ospedale, che ha comportato l’annullamento del concerto a Porto Cesareo, il cantautore Amedeo Minghi è stato dimesso. Ricoverato presso il nosocomio di Copertino, in questi giorni è stato seguito dal dottor Marcucci e la sua equipe.

Tutto per fortuna è andato bene e proprio questa mattina ha potuto lasciare l’ospedale, non prima di registrare un video messaggio di ringraziamenti, pubblicato su Fb dal sindaco Sandrina Schito, che per l’occasione ha omaggiato il cantautore con un ricordo di Copertino e del suo Santo Patrono  San Giuseppe.

Articoli correlati

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Redazione

Isabella e Alessandro Vespa (figlio di Bruno Vespa) hanno pronunciato il fatidico “sì” nella cattedrale di Oria

Redazione

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ballottaggio, incontro “segreto” con vertici Asl e dirigenti medici

Sergio Costa