Cronaca

Barca resta incagliata negli scogli: disavventura per un pescatore

SAN CATALDO- Arriva la mareggiata  e cerca rifugio nella darsena di San Cataldo, convinto che il porto fosse aperto. E invece no. Disavventura per un pescatore rimasto incagliato con la barca tra gli scogli. Inutile commentare la sua rabbia per  l’impossibilità di trovare nella marina leccese un posto di riparo o emergenza, come invece sarebbe giusto. Scortato da alcuni pescatori e i militari della Guardia Costiera, ora la sua imbarcazione è stata trasportata nel vicino porto Adriano. I danni sono ingenti…come anche il nervoso del malcapitato.

Articoli correlati

Emergenza Xylella, esami negativi per Taranto e Brindisi

Redazione

Tragedia sulla Leverano-Carmiano: morto centauro

Redazione

Test Hiv gratis e per tutto il giorno: “Perché non farlo?”

Redazione

Lavori mai finiti nel Poliambulatorio di Martano: in sei davanti al giudice

Redazione

Legionellosi in Tribunale? Il sindacato denuncia un nuovo caso

Redazione

Basket, il Francavilla vince a Lecce: rissa in campo. Tre feriti

Redazione