Cronaca

L’annuncio suicida su Facebook, poi la tragedia: 17enne trovato senza vita

CARPIGNANO SALENTINO- Avrebbe compiuto 17 anni tra due mesi, ma quel compleanno non lo festeggerà mai. Una tragedia che ha dell’incredibile ha gettato nel dolore l’intera comunità di Carpignano Salentino: un ragazzino di 16 anni si è tolto la vita.Su Facebook, poche ore prima, ha scritto delle parole che sanno di annuncio: “Ultimo atto. Cala il sipario”.

L’adolescente frequentava il Liceo Classico, aveva buoni voti. All’alba è stato il suo papà a trovarlo senza vita nel bagno di casa. All’arrivo dei soccorsi, per il ragazzo non c’era più nulla da fare, non respirava più, soffocato da una cintura intorno al collo.

E da quel momento sono tutti sotto shock. Non si sa cosa lo abbia spinto, alla sua giovanissima età, quando ci si affaccia timidamente nel mondo a metà tra l’essere bambino e il diventare adulto, a prendere la decisione di farla finita, a scegliere di non volere un futuro. Di certo, silenziosamente viveva un forte malessere.

Ma ora è solo il momento del dolore, inconsolabile, di una famiglia devastata da un evento inspiegabile. Una famiglia perbene, rispettata e stimata. E tutta la comunità ora si stringe attorno a questo dolore.

La salma, su indicazione del magistrato di turno, è stata portata nella camera mortuaria dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, per un’ispezione esterna del medico legale.

 

Articoli correlati

Incendio ex deposito rifiuti: la nube di fumo non si ferma. Pericolo segnalato più volte

Redazione

Ancora fiamme nella notte: nel mirino un Fiat Doblò

Redazione

Bufera Università, acquisite le mail di Miccolis

Redazione

Processo Ilva, per errore procedurale si torna al gup

Redazione

Dormitorio migranti, spunta la carta torretta

Redazione

Triplice omicidio in stile mafioso: assassinati coppia e bimbo di 4 anni

Redazione