Cronaca

Estorce 1500 euro: arrestato con i soldi in tasca

RUFFANO – Venerdì sera a Ruffano i militari della Compagnia di Casarano hanno arrestato in flagranza di reato per estorsione un 41enne di Supersano. Si tratta di Marco De Vitis. L’uomo nelle ultime settimane aveva più volte contattato la vittima, un imprenditore 50enne del suo stesso paese, minacciandolo che se non avesse ottemperato alle sue richieste avrebbe mandato a casa di tutti i suoi familiari delle persone “malavitose” conosciute quando era in carcere.
A seguitò di ciò

Marco De Vitis

De Vitis ha ottenuto un incontro, ma dopo aver intascato una somma contante di 1.500 euro, si è trovato di fronte i militari che lo hanno bloccato e accompagnato in Caserma. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Articoli correlati

Variante al piano lottizzazione, il Tar dà ragione al Comune di Maglie

Redazione

Un mese senza Luna

Redazione

Distacco acqua, Congedo prepara un’interrogazione: intervenga Emiliano

Redazione

Rifiuti, dopo sentenza Consiglio di Stato arriva commissario per costi di smaltimento

Redazione

Sventati due furti: la banda della 147 in controsenso sulla circonvallazione

Redazione

Evitato nuovo incendio: allarme piromani a Manduria

Redazione