AttualitàCronaca

Cestini divelti e rotti nel cuore della città: caccia ai responsabili

LECCE- Cestini getta-carte divelti, rotti o semplicemente rovesciati. E’ accaduto in Via d’Aragona e in corso Vittorio Emanuele. “Sono convinto che si tratti dell’opera di qualche ragazzino che ha alzato troppo il gomito. Ma non funziona così. Ora vedremo cosa ci diranno le telecamere…”. Così l’assessore Andrea Guido. “Si trattava di alcuni dei cestini acquistati -continua- fa grazie ad un progetto finanziato con fondi P.O. FESR 2007/2013. Un milione di euro tondi tondi per l’acquisizione di contenitori selezionati e scelti in base al contesto urbano di riferimento. Bella fine li abbiamo fatto fare! Spero che il nuovo Questore -conclude- possa prendere nella giusta considerazione anche problematiche come queste e garantire la sicurezza dei cittadini significa anche lavorare per prevenire gesti ingiustificabili come questi”.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Si è spento l’avvocato Roberto Marra. Il cordoglio di Telerama alla famiglia

Redazione

Voragine nel soffitto e crepe sul balcone, Arca Sud non risponde

Mario Vecchio

Puglia prima in Italia per la qualità del suo mare: il 99,7 per cento è eccellente

Barbara Magnani

Villaggio Marugi, condomini senza luce per 8 ore: disagi e diffide

Redazione