AttualitàCronaca

Monsignor D’Ambrosio, dal Papa la richiesta a prolungare il mandato

LECCE- Il vescovo di Lecce mons. Domenico D’Ambrosio rimarrà alla guida della Diocesi sino alla fine dell’anno. Il suo mandato quindi sarà prorogato di qualche mese. La richiesta ufficiale è arrivata dal Vaticano con una lettera che è stata resa pubblica al termine della Messa Crismale in Cattedrale. La richiesta arriva dal Santo Padre ed è legata ai tempi della nomina del suo successore. Nella lettera si chiede a D’Ambrosio di voler pazientare ed attendere i tempi necessari per la nomina del nuovo Arcivescovo, che difficilmente avverrà prima della fine dell’anno corrente.

Il 15 settembre scorso, nel giorno del suo 75° compleanno, D’Ambrosio ha rasse­gnato le dimissioni da Pastore della Chiesa di Lecce, avendo raggiunto i limiti di età previsti dal Diritto Canonico.

Sollecitato da un grande applauso di tutta l’assemblea liturgica, l’arcivescovo non è riuscito a trattenere l’emozione al termine della lettura della missiva e ha rivelato di aver già trasferito nella futura residenza da emerito molti bagagli: “Ero già pronto – ha spiegato –, avevo già portato via parecchie cose immaginando che i tempi fossero altri. Vuol dire che riporterò a Lecce ciò che potrà servirmi ancora qui nei prossimi mesi”.

Articoli correlati

Maltrattata da un avvocato perde il bambino

Redazione

Bimba con la mano incastrata in un videogioco, la liberano i vigili del fuoco

Redazione

Rotatoria al posto degli ulivi, salvataggio solo per 30 piante

Redazione

Nardò, dal 20 giugno stop ai lavori nei campi dalle 12:30 alle 16

Redazione

Tap, senatori M5S si affidano alla magistratura: esposto in procura

Redazione

Laureato senza esami: un leccese frega i Prof. di Padova

Redazione