AttualitàPolitica

Rotundo: “il protocollo su Acquatina fermo per colpa di Perrone”

FRIGOLE – “È  davvero deprimente dover registrare che Acquatina è ancora nel più totale degrado e che proprio il Comune con la sua inerzia ed il suo immobilismo è la causa principale di tale situazione“. Interviene così in una nota il Presidente della Commissione Controllo a Palazzo Carafa Antonio Rotundo. “Ad oggi– continua- sarebbe già dovuto essere avviato il progetto di valorizzazione considerato che è espressamente previsto dall’art. 3 del protocollo che entro tre mesi dalla sottoscrizione dell’accordo doveva essere pronta una prima bozza del Progetto integrato con il coinvolgimento di imprenditori privati“.
Ma il dato scandaloso -conclude Rotundo- è che la delibera della Giunta comunale è rimasta letteralmente sulla carta perché il Sindaco dopo oltre 5 mesi non ha neppure sottoscritto il protocollo che proprio per questo è tuttora fermo e del tutto inattuato“.

Articoli correlati

Quotidiano in festa per i suoi primi 40 anni

Redazione

Lidi, “a Bari illegittima proroga concessioni fino al 2033”. I balneari di traverso

Redazione

Lutto in Provincia, muore l’ex direttore generale Sergio Martina

Redazione

Decennio nero: dal 2012 sono 863 le aziende censite in crisi in provincia di Lecce

Redazione

Aeroporto del Salento, i consiglieri di minoranza: Salvemini scollato dalla realtà e appiattito su Bari

Redazione

Sono Sindaco: ospite questa sera il Primo Cittadino di Alezio Andrea Barone

Redazione