Cronaca

Banda del buco, svaligiata tabaccheria a Copertino

COPERTINO- Scavano un buco nella parete, per introdursi nella ricevitoria e svaligiarla: è accaduto nella notte a Copertino, in via Evangelista Menga.
Il bottino è in corso di quantificazione: soldi, sigarette, gratta e vinci. I ladri hanno asportato anche il registratore digitale in cui erano contenute le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.
I malviventi hanno potuto agire indisturbati perché si sono introdotti in una casa disabitata, accanto alla tabaccheria. È nel muro confinante che hanno realizzato il foro, da cui si sono introdotti in un deposito retrostante all’esercizio commerciale.
Probabilmente, avevano già iniziato a scavare la parete nei giorni precedenti, per avere gioco facile nella notte. La scoperta al mattino, quando il titolare ha riaperto la ricevitoria, allertando i carabinieri.
Non è ancora certo se ad agire sia stato un gruppo di persone o un singolo. Altre videocamere installate nella zona potrebbero aver ripreso la fuga.

Articoli correlati

Favorì latitanza del boss Notaro, arrestato 45enne

Redazione

Lequile, minacciava di lanciarsi dal ponte sulla S.S. 101. Salvato dai carabinieri

Redazione

Zona Cicolella Capitale “dell’incoltura”: la denuncia dei residenti

Redazione

Trivelle? Non con la tecnica air gun, il governo la vieta: primo sospiro per il Salento

Redazione

Esplosioni di Sant’Oronzo: archiviata l’inchiesta

Redazione

Spari nella masseria del fratello, squinzanese torna in cella

Redazione