CronacaEventi

Tutela dei detenuti immigrati, c’è l’accordo tra Carcere e Uil Lecce

LECCE- Uil Lecce e Casa circondariale di Borgo San Nicola firmano una convenzione in favore dei detenuti immigrati. L’obiettivo è quello di garantire assistenza sociale, legale e previdenziale. La convenzione è stata siglata giovedì mattina dal Direttore della casa circondariale di Lecce Rita Russo e dal Segretario generale della Uil di Lecce Salvatore Giannetto, all’interno dell’istituto penitenziario.

Il protocollo d’intesa nasce dalla necessità, più volte rappresentata dalla Direzione del carcere di Lecce, di far fronte alle esigenze dei detenuti stranieri privi di riferimenti sul territorio e alle difficoltà legate all’attivazione di procedure di assistenza amministrativa in favore di persone irregolari o senza permessi di soggiorno detenute nella struttura leccese.

Articoli correlati

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Redazione

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione

Lei lo lascia, lui s’impicca: la tragedia a Surbo

Redazione