CronacaEconomia

Due indiani si contendono l’Ilva

TARANTO- Due indiani alla testa delle cordate che si contendono l’Ilva. Da un lato c’e’ Lakshmi Mittal patron di ArcelorMittal numero uno mondiale dell’acciaio, dall’altro Sajjan Jindal numero uno di Jindal South West (JSW). Per sapere chi vincerà bisogna aspettare più di un mese, ma ormai il conto alla rovescia è avviato. Dopo alcune proroghe, lunedì entro le 14.00 saranno presentate le offerte vincolanti, nessuno dei concorrenti pensa di tirarsi indietro, anzi. Negli ultimi giorni i due colossi siderurgici si sono spesi molto sui media per convincere l’opinione pubblica che la loro sia la migliore offerta migliore per Taranto. ArcelorMittal attraverso la joint Venture Am Investco, si presenta in cordata con il gruppo italiano Marcegaglia (al 20%). Jindal si presenta con il 35% della cordata Acciaitalia insieme a Cdp (27,5%), Delfin (27,5%)e Arvedi (10%).

Articoli correlati

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione

L’allarme dell’Antimafia: “Boom di droghe sintetiche e turismo sorvegliato speciale”

Erica Fiore

Spaccio e boss che “dominano” dietro le sbarre: DIA, il primo report del 2023

Erica Fiore

Rissa all’esterno della discoteca: 5 denunce

Redazione

Taranto, sparatoria Tramontone: la svolta

Redazione

Perder il controllo della propria auto e distrugge il “Cristo in Croce”

Redazione