Cronaca

Atterraggio di emergenza per bimbo di tre anni, ma il suo cuore non ce la fa

BRINDISI- Viaggiava a bordo di un aereo dell’Air France il piccolino di tre anni di origini francesi e residente nel Madagascar, era diretto a Parigi, insieme ad un altro bimbo. Entrambi erano destinati all’adozione. Il mezzo è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a causa di un infarto al piccolino di appena tre anni. L’aeronautica ha predisposto l’atterraggio del velivolo sulla pista dell’aeroporto militare. Il bimbo è stato trasportato all’ospedale Perrino, ma il suo cuoricino non ce l’ha fatta.

Articoli correlati

‘Mare monstrum’, la Puglia sul podio

Redazione

Blitz anticaporalato in 27 aziende: multe per 15mila euro

Redazione

Notte di fuoco a Taranto, auto in fiamme: è dolo

Redazione

Vendita di sostanze dopanti: arrestato 31enne leccese

Redazione

Ilva, Zanonato: “Il decreto pronto a inizio settimana”

Redazione

Rifiuti nei cementifici, torna la bufera sulla ‘Colacem’

Redazione