Cronaca

Tricase: i ladri hanno restituito l’ecografo rubato

TRICASE- L’ecografo è tornato “a casa”. I ladri che, pochi giorni fa, l’avevano rubato penetrando di notte nel Centro di Salute di Tricase, questa mattina l’hanno fatto ritrovare davanti alla porta d’ingresso, ben protetto sotto una pensilina. Non si sa se la restituzione sia stata mossa da sincero pentimento oppure dalla difficoltà di piazzare un macchinario così “ingombrante”, fatto sta che la sorpresa è stata grande per il direttore del Distretto di Gagliano del Capo, Giuseppe Guida. Il suo accorato appello, lanciato subito dopo il furto del prezioso strumento diagnostico, avrà forse scosso persino le coscienze degli autori della sottrazione notturna, che hanno pensato bene di restituire il maltolto. «La salute delle persone – ha detto il direttore generale Silvana Melli – è più importante di qualsiasi cosa, evidentemente anche per chi l’ecografo l’avevarubato. Si tratta, peraltro, di uno degli ecografi portatili di ultima generazione di recente messi a disposizione dei distretti”.

Articoli correlati

Moglie denuncia i maltrattamenti, marito si reca in caserma e viene arrestato

Redazione

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione

Azzannata da un cane di grossa taglia, non ce l’ha fatta la donna di 98anni

Redazione

Distribuiva online banconote false in Italia e all’estero: arrestato

Redazione