CronacaEconomia

Vertenza sanità: al “Vecchio Fazzi” secondo presidio per dire di No al riordino

LECCE- In attesa della manifestazione barese prevista per lunedì 12 dicembre, va avanti la vertenza per la sanità pugliese, con i sit in di Cgil, Cisl e Uil davanti agli ospedali.
In provincia di Lecce, dopo Casarano è stata la volta del “Vecchio Fazzi”, la struttura in piazzetta Bottazzi, a Lecce. I sindacati dicono no al piano di riordino che, così come elaborato dalla Regione, sostengono sia legato a pure logiche economiche. Chiedono che si riprogrammi l’offerta sanitaria.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione