Cronaca

Shock a Racale: 38enne si toglie la vita

RACALE- Tragedia a Racale, dove nel pomeriggio un 38enne ha deciso di farla finita: si è tolto la vita in casa, doveva viveva con la sua mamma.

Il gesto estremo lo ha compiuto legandosi una corda attorno al collo. Quando la madre ha aperto la porta purtroppo non c’era più più nulla da fare. Il cuore di suo figlio aveva cessato di battere per sempre. Sul posto carabinieri e 118.

Il magistrato di turno ha disposto un’ispezione cadaverica e ora la salma è stata trasferita camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Sembra che il 38enne, disoccupato, soffrisse da qualche periodo di problemi psicologici.

Articoli correlati

Soldi spariti dopo l’acquisto di azioni? Gip chiede nuove indagini

Redazione

Raid notturno nella sede di Nanoscienze, rubati pc e attrezzature

Redazione

Il complice del comandante dei Vigili di San Donato patteggia

Redazione

Comitato delle periferie: “Noi dimenticati, chiediamo il rimborso della Tasi”

Redazione

Foibe: striscione provocatorio di CasaPound contro le amministrazioni ‘smemorate’

Redazione

Scambio alloggi comunali, una bacheca on line

Redazione