AmbienteAttualitàCronaca

Espianto pini in Via dei Ferrari. Braccio di ferro tra amministrazione e un gruppo di residenti

LECCE- In occasione della commissione dei lavori pubblici questo martedì mattina alcuni dei residenti di via dei Ferrari hanno colto l’occasione per ribadire un fermo “no” al taglio e l’espianto dei pini previsto per motivi di sicurezza in quella zona.

Il gruppo di abitanti ha presentato anche una petizione. L’amministrazione leccese ha però ribadito la necessità della sostituzione degli alberi con essenze arboree più adatte all’area residenziale in oggetto, tenuto conto anche dei recenti danni provocati dalla caduta di un pino su un’abitazione. Non la pensano così altri residenti che avevano avanzato in prima persona la richiesta di espianto.

Affrontato anche il tema della bonifica del sito dove sorgerà la cittadella della musica: la zona, rassicura l’amministrazione, è stata messa in sicurezza. Sono in corso gli accertamenti anche in aree private che, stando alle segnalazioni, potrebbero necessitare anch’esse di interventi di bonifica.

Articoli correlati

Droga e armi in un box auto: arrestati zio e nipote

Redazione

La famiglia difende Valentino Castriota: “estraneo alle accuse”

Redazione

Scooter contro auto, grave un giovane

Redazione

Infiltrazioni mafiose in 4 aziende, il Tar deciderà a febbraio sulla mannaia del prefetto

Redazione

Incendio in abitazione, anziana salvata dai carabinieri

Redazione

Il conto della giustizia 14 anni dopo: Bufano torna in carcere già “rieducato”

Redazione