Cronaca

Furto in appartamento, in manette due giovani del posto

CASARANO- Domenica sera a finire in manette a Casarano sono stati due giovani del posto sorpresi in flagranza di reato mentre all’interno di un appartamento si affrettavano a raccogliere più oggetti possibili.
Si tratta del 28enne Lorenzo LUPO e del 21enne Giovanni Josef CRISI. I due avevano forzato gli infissi dell’abitazione con un martello e un bastone in ferro.

Ad allertare i Carabinieri una chiamata da parte di un cittadino che denunciava dei rumori sospetti provenienti da un’abitazione limitrofa. Sorpresi sul fatto, i due giovani sono stati arrestati per furto in concorso aggravato in abitazione  e tradotti presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari.

Articoli correlati

Tutti al mare…con Hannibal

Redazione

Goodbye America! Ilva perde commessa da 25 milioni di dollari

Redazione

Incidente stradale in Germania: morti due italiani, tra le vittime un brindisino

Redazione

Nuova spaccata da Toticchio, è allarme sicurezza: “Siamo in preda ai banditi”

Redazione

Due mesi senza stipendi, arriva la schiarita alla Cosmopol

Redazione

Svolta Miroglio, i lavoratori diventano proprietari dei capannoni

Redazione