CronacaEconomiaPolitica

Ecco il progetto del resort a 5 stelle “bocciato” dall’Ufficio urbanistica

LECCE- Ecco come dovrebbe diventare l’ex istituto delle suore stimmatine di via Trinchese, nel progetto per trasformarlo in un resort a 5 stelle, salvaguardando e recuperando un immobile storico, nel cuore di Lecce, abbandonato da anni. 20 suites extralusso, una palestra, un centro benessere, una piscina sulla terrazza e un giardino d’inverno.
Questo è la proposta della Luxuryclass s.r.l., redatta dall’architetto Paolo Sticchi, che ha già incassato i pareri preventivi favorevoli di Asl, Vigili del fuoco e Sovrintendenza, ma si è sentita invece rispondere “no” dal Comune di Lecce, o meglio da un ufficio, quello Urbanistica, secondo il quale non si può effettuare un intervento di ristrutturazione né si possono realizzare i parcheggi interrati previsti. L’avvocato Alfredo Barone, socio di Luxuryclass, ci mostra le tavole del progetto da 10 milioni di Euro, per difendere il quale è stato presentato ricorso al Tar con gli avvocati Bianchi e Millefiori.

L’interesse pubblico c’è eccome, secondo la società. Oltre al recupero e alla valorizzazione di un bene, il giardino retrostante, di 700 metri quadri, sarà a disposizione per eventi culturali e mercatini di Natale o dell’antiquariato, oltre che per mostre e molto altro.

Articoli correlati

Scippo in città, caccia al bandito solitario

Redazione

Taranto-Massafra: auto si schianta su muro di cemento, muore un 77enne

Redazione

Casarano, market della droga trovato in casa dai carabinieri. Un arresto.

Redazione

L’orgoglio non si dimentica, anzi si celebra. Il Salento ricordi l’On. Codacci Pisanelli nel centenario della sua nascita. E l’Università prenda il suo esempio e il suo nome

Redazione

Ecco i nomi dei consiglieri che faranno pagare le multe ai leccesi e non solo…

Redazione

“Luigi salvato da mio figlio, soccorritori rimasti a guardare”. L’altra verità sulla strage di sabato notte

Redazione