CronacaEconomia

Omessa presentazione dichiarazione Iva, per la Cassazione il credito maturato non si perde

LECCE- Se un contribuente -parliamo di imprenditori o lavoratori autonomi- ha maturato un credito IVA ma ha dimenticato di presentarne la dichiarazione, non perderà comunque il credito che gli spetta. La Corte di Cassazione, con due sentenze, è intervenuta per dirimere il contrasto giurispudenziale in merito alla detraibilità del credito IVA maturato e debitamente registrato nelle liquidazioni periodiche, nell’ipotesi di omissione delle dichiarazione annuale relativa al periodo di maturazione. Al contribuente è comunque consentito dimostrare la sussistenza e l’effettiva spettanza del credito.  A spiegare meglio la questione è l’avvocato tributarista Leonardo Leo.

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione