Cronaca

275, Ernesto Sticchi Damiani: “La relazione Anac prospetta una situazione disatrosa”

LECCE –  La relazione dell’autorità nazionale anticorruzione getta un’ombra oscura sul futuro della 275. I tempi per la sua realizzazione si allungano e la prospettiva, se Anas dovesse decidere di ricominciare tutto d’accapo, significa un nuovo bando anche per la progettazione e, probabilmente la perdita del finanziamento.
Lo dice il legale del raggruppamento Ccc, il professor Ernesto Sticchi Damiani, alla lettura della relazione Anac. Una situazione che il legale definisce distrasosa anche alla luce dell’entrata in vigore del nuovo Codice degli Appalti.

Sarà Anas a decidere quindi il futuro della statale: annullare tutto e ricominciare d’accapo o far partire il cantiere subito, non essendoci i presupposti per l’autotutela.

Articoli correlati

Il Tnas: “Vicenda molto complessa”

Redazione

Operazione della Guardia di finanza, sequestrate 13 piante di marijuana

Redazione

Evade dai domiciliari per vedere la fidanzata complice, in carcere 23enne

Redazione

Il monumento al “Pisello nano” di Zollino in gara nel contest de “I provinciali”

Redazione

“Comportamento antisindacale nella Asl”, Mellone convocato dal giudice

Redazione

Incidente nel siderurgico, operaio in ospedale

Redazione