CronacaEventi

Gdf, il plauso del Comandante interregionale in visita nel Salento

LECCE- Tre giorni di impegni istituzionali del Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Riccardo Piccinni, che, lunedì 4 luglio, ha fatto visita ai militari della Brigata di Porto Cesareo, in data odierna a quelli delle Tenenze di Leuca, Tricase e Casarano nonché della Seconda Squadra Unità Navali di stanza a Leuca e, da ultimo, domani a quelli del Gruppo e del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce.

L’Alto Ufficiale, accompagnato dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce, Col t.ST Bruno Salsano, è stato ricevuto dai Comandanti dei suddetti Reparti, che nel corso di briefing istituzionali, hanno illustrato i temi più importanti e le strategie operative volte a migliorare qualità e concretezza dei risultati operativi che conseguono al pieno esercizio delle delicate funzioni istituzionali sviluppate sul territorio salentino, una delle aree che vede il Corpo particolarmente impegnato nel contrasto alla criminalità economico-finanziaria, all’evasione fiscale, al contrasto alla criminalità organizzata e, negli ultimi tempi, all’odioso fenomeno della tratta degli esseri umani, assicurando alla giustizia un significativo numero di “scafisti”, in stretta collaborazione con i Reparti aeronavali.

Il Generale Piccinni, dopo aver preso cognizione delle attività di servizio in corso, ha incontrato tutti i Comandanti di Reparto unitamente a quelli delle articolazioni operative, ai quali ha rivolto parole di incoraggiamento a fare sempre fino in fondo il proprio dovere, con la massima professionalità e trasparenza verso i cittadini, portando avanti le numerose indagini, verifiche e controlli svolti sul territorio salentino con autentico spirito di servizio, imparzialità e soprattutto nel rispetto dei valori etico-morali che deve caratterizzare l’attività svolta dal Corpo.

Al personale ha rivolto un messaggio di apprezzamento e gratitudine per il lavoro svolto, nonché di incoraggiamento a proseguire sulla strada intrapresa, sottolineando come il Corpo operi in prima linea sul fronte del contrasto all’evasione fiscale, del riciclaggio e dei traffici illeciti via mare, delle misure patrimoniali nei confronti della criminalità organizzata e della lotta allo spreco nella spesa pubblica ed alla corruzione in genere, invitando tutti a tenere sempre alta la guardia al fine di contrastare efficacemente i fenomeni emergenti dell’”agromafia” e della “mafia degli affari” ed il conseguente arricchimento illecito. L’Ufficiale Generale ha, anche, sottolineato a tutti i militari presenti che bisogna continuare ad operare con scrupolo e determinazione, assoluta riservatezza e fedeltà al giuramento, onorando così le più nobili tradizioni delle Fiamme Gialle salentine.

Articoli correlati

Operazione ‘Augusta’, la parola alla Procura

Redazione

B&b abusivi e garage per case vacanza: controffensiva al turismo senza regole

Redazione

Asfalto killer, auto contro scooter: muore 23enne di San Pietro

Redazione

“Vendesi Salento”, spopola il finto documentario di Barletti girato anche a Telerama

Redazione

Droga in casa, arrestato 23enne

Redazione

Ilva, la Cassazione revoca obbligo di dimora ai Riva

Redazione