Cronaca

Affittavano villette con piscina sul web: scatta il sequestro

TARANTO – Affittavano villette con piscina con annunci sul web, ma era tutto abusivo. Per questo i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Taranto hanno proceduto al sequestro preventivo di sei mini-appartamenti ed una piscina realizzati a San Vito, nei pressi di un residence. Tre persone appartenenti allo stesso nucleo familiare sono state denunciate per abusi edilizi.

L’indagine ha avuto inizio  da accertamenti di natura valutaria eseguiti dalle Fiamme Gialle nei confronti di una persona che, sebbene dal 2004 non presentasse dichiarazioni dei redditi, è risultata aver affittato i mini-appartamenti grazie alla pubblicità su internet.  Inoltre con l’ausilio di alcune immagini aeree eseguite dalla Sezione Aerea di Bari, è stato inoltre scoperto che le strutture immobiliari realizzate non sono risultate inserite nelle mappe catastali.

Articoli correlati

Malore per il candidato Ciucci: trasportato d’urgenza in ospedale

Redazione

Rissa alla Camera: il deputato salentino Donno esce in carrozzina

Redazione

Moglie denuncia i maltrattamenti, marito si reca in caserma e viene arrestato

Redazione

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione