CronacaPolitica

No Tasi day, il Pd accusa: “L’Italia abbassa le tasse, Lecce le alza”

LECCE-Da quest’anno, niente più Tasi da pagare per 16 milioni di italiani sulla prima casa, ma si continuerà a pagare Tasi e Imu sulla seconda abitazione.Organizzato per l’occasione dal PD il “No Tasi Day” con un’accusa all’amministrazione leccese: in tutta Italia si abbassano le tasse, il sindaco Perrone le aumenta

Oggi 16 milioni di italiani non pagheranno la Tasi sulla prima casa, ma si continuerà a pagare Imu e Tasi per la seconda casa. Con il No Tasy Day il Pd scende in Piazza per incontrare i cittadini e scatta l’accusa contro l’amministrazione : mentre il Governo nazionale abbassa le tasse, Perrone e la sua amministrazione le aumentano. “Lecce- afferma Paolo Foresio, capogruppo del Pd in consiglio comunale -è tra le 10 città più care d’Italia; l’amministrazione intervenga urgentemente riducendo le tasse.”

Articoli correlati

Viagra, daini e sconti: così il magistrato svendeva la giustizia. I dettagli

Redazione

Lecce2017, il centrodestra verso Giliberti malumori nel centrosinistra. Per udc: può rappresentare discontinuità

Redazione

Fioraio ambulante sfrattato minaccia di darsi fuoco

Redazione

Furto alla Coin e spesa con banconota falsa, due denunce

Redazione

Mauro Maggio: “Lascio il Pd. Da domani farò qualcosa di..Sinistra”

Redazione

Incendio sul treno storico, paura tra i passeggeri. Fiamme anche a Lizzanello e Martignano

Redazione