Cronaca

Picchia la moglie davanti alle figlie minorenni, marito violento allontanato da casa

LECCE- Picchiata ripetutamente dal marito violento, anche davanti alle figlie minori, una delle quali disabile. Un incubo cominciato subito dopo il matrimonio avvenuto nel 2000, ma che negli ultimi anni aveva costretto la donna di 41 anni a fuggire da casa e a ripararsi in quella dei genitori.
Dopo continue minacce anche di morte, episodi di violenza certificati anche dai medici, veri e propri atti persecutori, la polizia ha messo fine al dramma denunciando l’uomo, un 43enne leccese.

Il pm Stefania Mininni ha disposto inoltre l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie e dalle figlie.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione