Cronaca

“Internet day”, la Polizia Postale nelle scuole contro i pericoli della rete

LECCE-Rispetto per sé e per l’altro; intimità, la propria, da non violare mantenendo il privato come tale; dipendenza dai social network.  Queste le tre parole chiave, i tre concetti fondamentali sui quali la Polizia Postale di Lecce, così come stanno facendo i colleghi di tutta Italia, vuol far riflettere i più giovani.
Agenti e ispettori hanno incontrato gli studenti dell’istituto “Grazia Deledda” per il “Safer internet day”. Proiettando interessanti video, la Polizia Postale ha reso partecipi i ragazzi, per metterli in guardia dai pericoli di internet: cyberbullismo, adescamenti e pedopornografia in primis. E i ragazzi si sono mostrati molto interessati a riscoprire la rete come un valore aggiunto, da utilizzare con intelligenza. 

Articoli correlati

Tempesta di Scirocco sull’Italia, maltempo e disagi anche nel Salento

Redazione

Supporto psicologico alle famiglie dei donatori di organi

Redazione

Dissequestro Ilva, la Procura dice NO

Redazione

Confindustria: “Riduzione Tari per le impresa, una boccata d’ossigeno”

Redazione

Copertino, ladri in tabaccheria: vigilante spara alle gomme dell’auto

Redazione

Castellaneta, invita i familiari dei pazienti a non sostare nei corridoi: aggredito infermiere

Redazione