CronacaPolitica

Emiliano su Xylella: “Io commissario? Non c’è più emergenza”

BARI- “Lo Stato emergenza di emergenza non c’è più quindi non c’è più la necessità della nomina di un commissario straordinario. Ora occorrono mezzi ordinari’. Queste le parole del Governatore di Puglia Michele Emiliano che smentisce l’ipotesi sulla possibilità che possa essere nominato lui stesso commissario per l’emergenza xylella.

Per Emiliano, “si tratta di ipotesi non istituzionali, perchè l’ultima conversazione che ho avuto col capo del Dipartimento della Protezione civile, era orientata a chiudere lo stato di emergenza alla sua scadenza, cioè a febbraio, e proseguire con i mezzi ordinari”. “Credo – ha rilevato – sia questa l’unica soluzione”. “Anche perchè – ha concluso Emiliano – in questa veste il presidente della Regione ha i poteri ordinari e può,con il governo e con gli osservatori fitosanitari nazionale e regionale, esercitare le sue funzioni senza bisogno della dichiarazione dello stato di emergenza”.

Articoli correlati

Migranti salvati in mare, fermati due scafisti

Redazione

Di Stefano per Centonze Sindaco: “Casapound pronta a fare risultato pieno anche a Lecce”

Redazione

Il Pd scrive a Bellanova: “Non faccia mancare impegno su battaglia contro Tap”

Redazione

Scontro tra moto e auto a Lecce, per fortuna solo lievi ferite

Redazione

Conferenza capigruppo per Consiglio il 6 Il centrodestra tenta l’Aventino,ma la lista di Marti non seguirebbe

Redazione

Specialisti in Amministrazione pubblica: al via un master per i funzionari

Redazione