Cronaca

Tragedia in mare, 44enne muore annegato

TORRE LAPILLO- Un malore mentre era in acqua ed il mare fa un’altra vittima. La tragedia a Torre Lapillo. Ultima domenica d’agosto fatale per un uomo di 44 anni, originario di Taranto, ma da tempo residente a Torino. Il dramma si è consumato nelle acque di Torre Lapillo, sotto gli occhi di decine e decine di bagnanti, in un pomeriggio di sole, nella spiaggia libera alla quale si accede da via Graf. Con ogni probabilità fatale per lui un malore in acqua, che gli avrebbe impedito di raggiungere la riva in tempo per salvarsi.

A dare l’allarme alcuni bagnanti che si sono accorti della difficoltà dell’uomo. Accompagnato a riva, la situazione è apparsa subito preoccupante. Sul posto carabinieri, per le pratiche di rito, capitaneria di porto e 118. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari, il suo cuore aveva cessato di battere.

Articoli correlati

Editoria, presentata proposta di legge

Redazione

Il vento alimenta i roghi, le fiamme bruciano la macchia

Redazione

Scuole al gelo, gli studenti incontrano le istituzioni

Redazione

Investito in pieno giorno, 33enne muore in ospedale

Redazione

Maglie, dopo otto anni la Gdf ha nuova casa

Redazione

Rampino: “Lo scioglimento Alba Service si può evitare”

Redazione