Cronaca

Bimba azzannata da un pitbull: è gravissima

LECCE- Paura in serata  per una bimba di appena 3 anni. La piccola è stata azzannata da un pitbull, mentre si trovava a casa della nonna, in via San Nicola.

E’ accaduto intorno alle 21.00. La piccola era nel cortile quando all’improvviso, per cause ancora da chiarire, è stata aggredita, alla gamba e al braccino, dal cane dello zio.

Sul posto è giunta una Volante e un veterinario. La nipotina è stata invece trasportata d’urgenza, in auto,  in ospedale dove è stata ricoverata in codice rosso. Le sue condizioni sono gravissime: sembra che le mascelle del pittbull abbiano causato ferite profonde e vaste, finendo per spappolarle la gamba

Al momento il cane è stato affidato al canile municipale.

Articoli correlati

Ilva, M5S: “Dieci ragioni ci hanno spinto a non votare la legge ‘ammazza Taranto’ “

Redazione

Barca a vela e barcone fantasma si schiantano sugli scogli ad Andrano e Ugento

Redazione

Dune in pericolo, allarme degli agronomi. Della Valle: “La burocrazia ci blocca”

Redazione

Presunta corruzione a Foggia, Emiliano: “Per gip accusa contro di me è infondata”

Redazione

Cuore Amico: diffidate e segnalate chi chiede contributi porta a porta

Redazione

Abusivismo edilizio a Torre Mozza: quattro denunce

Redazione