Cronaca

Asl Lecce: Tac rotta all’Oncologico. Sospeso temporaneamente servizio 118 Nardò

LECCE- Il 17 novembre davamo la notizia di un paradosso nella sanità di casa nostra: al Fazzi erano state comprate nuove Tac per Oncologia ma non si potevano usare a causa della mancanza di anestesisti.
Ora la la strumentazione c’è, il personale anche, ma la Tac del reparto di Radiologia del Polo Oncologico è rotta. La notizia è pervenuta a www.salutesalento.it dalla segnalazione di una signora in trattamento al Fazzi per gli esiti di un tumore alle ovaie. Da un paio di giorni la direzione del reparto di Radioterapia è costretta ad annullare gli appuntamenti per l’avvio del «piano di trattamento». “Dal 23 dicembre scorso si è rotto un tubo radiogeno della Tac. Nei prossimi giorni quindi -scrive Cesare Mazzotta- si allungherà la lista dei pazienti oncologici che non potranno fare la radioterapia. Almeno una ventina ogni settimana. E se non bastasse, sempre al reparto di Radioterapia è fermo da 3 giorni anche l’acceleratore lineare. Si è rotto un pezzo che la ditta ha promesso di sostituire” a breve.

Intanto, salutesalento fa sapere che il direttore amministrativo Antonio Vigna ha temporaneamente sospeso l’esecuzione della deliberazione del 30 dicembre che affidava il servizio 118 di Nardò per vederci chiaro, dopo la segnalazione del consigliere regionale Mazzei il quale parla di una assegnazione senza gara. l’esecuzione della deliberazione n. 2350, dunque, è temporaneamente sospesa e che pertanto “le associazioni in indirizzo non devono iniziare il servizio e qualora l’abbiano iniziato devono immediatamente interromperlo”.

E dalla Asl arriva anche un’altra notizia: il Salento è pronto ad affrontare l’emergenza ebola. Dopo l’adozione del protocollo e la formazione del personale, la Asl ha acquistato tutto ciò che serve per isolare pazienti e operatori. L’investimento è di 30mila euro. E se, come ci si augura, il materiale non dovesse servire per l’emergenza ebola, verrà reimpiegato per il reparto malattie infettive.

Articoli correlati

76enne trovato morto in casa

Redazione

Turismo trash? “Gallipoli non è terra di nessuno”

Redazione

Vandali in azione nel parco comunale di Taurisano, divelti alcuni lampioni

Paolo Franza

Terremoto, cento volontari pugliesi in Albania e ospedali pronti ad accogliere feriti

Redazione

Spiaggia libera occupata abusivamente: sequestri a Torre dell’Orso e Otranto

Redazione

Ancora roghi d’auto: le fiamme distruggono una Volvo

Redazione