Cronaca

Ex Lsu, continua la protesta: “Internalizzare vuol dire risparmiare”

LECCE- “Internalizzare vuol dire risparmiare“. Con questo slogan scritto su uno striscione continua la protesta degli ex lavoratori socialmente utili della provincia di Lecce, che hanno manifestato ai piedi della prefettura. Chiedono un tavolo per la risoluzione, definitiva, della loro situazione.
Quattro mesi senza stipendio e chilometri da macinare per raggiungere le scuole in cui fanno le pulizie. In quattro parole: mancato rispetto degli accordi.  Dussmann, vincitrice dell’appalto, non avrebbe regolarizzato le pendenze in essere al momento dell’insediamento. 

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione