CronacaPolitica

Vendola: “Sulla sanità decido”. Ma il Pd: “No, tu no!!!”

BARI- “I partiti sappiano che il piano di riordino non si tocca ed i direttori generali nelle Asl si decideranno subito e senza attendere la competizione elettorale“. Mai così netto il presidente Vendola e forse sarà la prima volta che non potrà dire di non sapere. Ma questo decisionismo è ostacolato proprio dal suo alleato principale: il Partito Democratico. Pino Romano capogruppo del Pd contesta anche Vendola dopo aver rigettato le tesi del suo assessore regionale alla Sanità e compagno di partito, Pentassuglia.

Vendola dice chiaramente ai partiti di maggioranza, ma principalmente al Partito Democratico, che non si può attendere la competizione elettorale e, gli interessi di parte, devono venir dopo la salute pubblica.

Per conto del Pd oggi, ma già ieri aveva espresso l’idea di fermare tutto l’ex capogruppo democratico Maniglio, replica al governatore in modo aspro Pino Romano: “Pensa a governare la Regione, il tuo sostituto lo abbiamo già trovato”, come dire inutile che parli di elezioni. Nei prossimi giorni capiremo se la bagarre ha a cuore la centralità della sanità pubblica o rispettive ,e contrastanti, beghe ed interessi elettorali.

Ed intanto, a proposito di provinciali, la segreteria regionale del Pd conferma un ‘ assemblea a Taranto per avere spiegazioni sull’ esito delle provinciali sollecitando la segreteria ionica, di fatto la probabile e già nota tattica del segretario Emiliano di fingere, probabilmente di essere indignato, e non commissariando la federazione provinciale.

Articoli correlati

La denuncia di una cittadina: a Merine due strade come fiumi

Redazione

Xylella, Di Gioia: “Nuovi espianti non prima di fine mese e rimborsi entro novembre”

Redazione

Avvocato in vacanza rischia di annegare, salvato da un agente fuori servizio

Redazione

Trasferimento bloccato da Bari a Lecce, infermieri in protesta

Redazione

Adriana Poli Bortone: “Schittulli non doveva prender le parti di una parte di un partito”. La parte è Fitto, il partito F.I.

Redazione

Lizzanello: mano pesante contro chi abbandona rifiuti in strada. “Responsabili” identificati

Redazione