Cronaca

Lo abbandonano in fin di vita davanti all’ospedale, 23enne trasferito al Perrino

BRINDISI- Sono gravi le condizioni di un 23enne rumeno, attualmente ricoverato nel reparto Grandi Ustionati del Perrino di Brindisi. Il giovane, residente a Sala Consilina, è stato abbandonato ieri mattina in fin di vita davanti all’ospedale di Polla, in provincia di Salerno,  con delle ustioni su tutto il corpo.Immediatamente ricoverato, le sue condizioni sono peggiorate nel corso della notte, da qui il trasferimento in eliambulanza al Perrino, dove è giunto in mattinata.

Del resto, la vicenda è avvolta nel mistero. Sull’accaduto indagano i Carabinieri di Sala Consilina. Al momento si sa solo che il 23enne è stato abbandonato da due persone a bordo di un’ auto, che poi sono fuggite. 

Gli inquirenti cercheranno di capire cosa gli sia accaduto e come si sia procurato quelle ustioni, non appena si sarà ripreso.

 

Articoli correlati

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Erica Fiore

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione

Lei lo lascia, lui s’impicca: la tragedia a Surbo

Redazione