Cronaca

Beccati con un’auto rubata: tre arresti a Mesagne

MESAGNE- Ieri sera una pattuglia ha intercettato una Fiat Tempra di colore bianco con a bordo quattro individui, due dei quali con indosso un passamontagna. Immediatamente, gli agenti hanno intimato l’alt, ma la Fiat Tempra non si è fermata. Da qui l’inseguimento, lungo la complanare della strada statale 7, durante il quale i poliziotti hanno esploso in aria due colpi di pistola.

I malviventi si sono quindi fermati. Due si sono buttati a terra, il terzo è scappato via liberandosi del passamontagna e del giubbotto, il quarto uomo è invece rimasto vicino l’auto.

I tre fermati sono: GRASSI Antonio 27 enne, già noto e attualmente agli arresti domiciliari; ANTICO Giovanni 30 anni, già noto e sottoposto a sorveglianza speciale; FRANCHIN Francesco 24 anni, con vari precedenti. Sono tutti brindisini e tutti sono stati tratti in arresto per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale in concorso.

Grassi e Antico risponderanno rispettivamente per evasione e violazione delle prescrizioni impartite con l’obbligo della sorveglianza speciale.

La Fiat Tempra su cui viaggiavano è risultata rubata dal parcheggio del Centro Commerciale Ipercoop di Brindisi.

GRASSI_ANTONIO

FRANCHIN_FRANCESCO

antico_giovanni

Articoli correlati

Sfonda la porta e irrompe in casa della ex: “Sono ancora innamorato”. Lei era col nuovo compagno

Redazione

Boom di nascite a Galatina: in due giorni 21 bebè

Redazione

Contratto per gestione porto Torre Vado, per il Tar alcuna inadempienza del comune di morciano

Redazione

Sparatoria al Sant’Elia, gambizzato 21enne

Redazione

Studenti intossicati: ora stanno bene, la gita prosegue

Redazione

Schianto in moto, muore 21enne

Redazione