Cronaca

Diportisti in alto mare per 4 giorni: salvati

OTRANTO- 3 uomini a bordo di un gommone alla deriva da quattro giorni sono stati soccorsi dalla Guardia di finanza. I tre uomini, di nazionalità albanese, erano salpati lunedì dal porto di S. Foca, subito dopo aver acquistato il natante, ed erano diretti a Valona, ma hanno avuto un’avaria al motore. Un velivolo  della Guardia di finanza ha individuato il gommone nel Canale d’Otranto, a oltre settanta chilometri al largo delle coste italiane.

Indirizzata sul posto una delle unità navali del Corpo operanti in area, i naufraghi sono stati soccorsi e recuperati a bordo, dove hanno ricevuto le prime cure, atteso lo stato di evidente disidratazione dovuta alla lunga permanenza in mare. Il Guardacoste, con il gommone al traino, ha fatto rientro nel porto di Brindisi dove i tre sono stati affidati ai sanitari del 118 e trasferiti in ospedale per le cure del caso.

Articoli correlati

Moglie denuncia i maltrattamenti, marito si reca in caserma e viene arrestato

Redazione

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione

Azzannata da un cane di grossa taglia, non ce l’ha fatta la donna di 98anni

Redazione

Distribuiva online banconote false in Italia e all’estero: arrestato

Redazione