CronacaEconomia

Iris Sud a Casarano, tolti i sigilli

CASARANO (LE)   –    Dissequestrata l’azienda casaranese Iris Sud. La decisione è arrivata ieri, a seguito della consegna da parte della Iris Sud,  tramite  i suoi legali, di un assegno circolare dell’importo pari al profitto della presunta truffa contestata e per la quale erano scattati i sigilli.

La somma in questione è confluita nel Fondo Unico della Giustizia.

Dopodichè, la Procura ha dissequestrato la fabbrica. Gli operai potranno rientrare al lavoro. 

Articoli correlati

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione

Azzannata da un cane di grossa taglia, non ce l’ha fatta la donna di 98anni

Redazione

Distribuiva online banconote false in Italia e all’estero: arrestato

Redazione

Droga, 31 arresti e maxi sequestro di beni da 2 milioni

Erica Fiore

Incidente in tangenziale est: perde il controllo dell’auto e finisce contro lo spartitraffico

Redazione