Cronaca

Rapine violente in casa: Spedicato fa scena muta

LECCE  –   Fa scena muta davanti al GIP Vincenzo Brancato, il 20enne di Carmiano Alex Spedicato, accusato di essere l’autore di una serie di efferate rapine in casa. Il giovane, arrestato dagli agenti della Squadra Mobile, è accusato di ben tre rapine avvenute a distanza ravvicinata: nell’abitazione di un’anziana di Frigole, in casa di due badanti a Monteroni e in una casa di Merine.

Colpi violenti durante i quali i proprietari furono presi in ostaggio.

Il giovane, difeso dall’Avvocato Laura Monosi, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Il Giudice ha convalidato l’arresto.

Articoli correlati

Ammodernamento Sud-Est, “La svolta nei fondi Ue 2014-2020”

Redazione

Finto cadavere a Casalabate, 2 indagati

Redazione

Maxi furto di angurie nei campi di Nardò: arrestati due brindisini con il carico nel furgone

Redazione

Auto contro palo del filobus, 26enne in ospedale

Redazione

Rapinato commerciante sulla statale: banditi via con 10mila euro

Redazione

Spaccata nella stazione di servizio: caccia ai banditi

Redazione