Cronaca

Arrestati a Costa Morena 2 albanesi ricercati

BRINDISI  –  Ricercati tra Italia e Albania, vengono tratti in arresto dalla Polizia di Frontiera del Porto di Brindisi non appena sbarcati dal traghetto proveniente da Valona. Finiscono in manette due cittadini albanesi.

Si tratta di  Alban Voja, 35 anni, e Avni Sulejmani, 56.

Voja  è colpito da provvedimento emesso dalla Corte di Appello Collegiale di Patrasso (Grecia), dovendo espiare la pena residuale di anni 6 mesi 9 e giorni 24 per il reato di rapina in concorso e lesioni personali gravi.

Su di Sulejmani, invece,  pende un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, dovendo scontare la pena di anni 1 e mesi 6 per il reato di ricettazione.

Entrambi utilizzavano false generalità.

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione