CronacaEconomia

Sanitaservice, “dateci il full time”

LECCE  –  Sono tornati a manifestare per chiedere il passaggio al full time. Gli operatori di Sanitaservice, addetti alle pulizie e ausiliariato nella ASL di Lecce, rimangono presso la sede della Direzione Generale, in attesa di incontrare il Direttore Generale Valdo Mellone.

Al pettine, i nodi da sempre irrisolti.

In primis, quello della promessa di un aumento del monte ore da 22 a 36 ore.

Inoltre, l’organizzazione del lavoro, che vede alcuni pulitori dirottati nelle Segreterie e nei CUP. Infine, la sofferenza d’organico in alcuni nosocomi, tra cui Scorrano e Casarano.

Rimane confermato lo sciopero del 21 gennaio prossimo.

 

Articoli correlati

Sfrattati in via Vecchia Surbo da un mese per strada

Redazione

Processo ENEL, la Difesa: “Inammissibile la costituzione di Comune e Provincia”

Redazione

Fuori strada in tangenziale e l’auto finisce nel fosso

Redazione

Ulivi, le decisioni Ue e l’asfissia dei vivaisti: a rischio la produzione di barbatelle

Redazione

Intercettato con Potenza, insulta giornalista: si dimette consigliere Stefano

Redazione

CuoreAmico, oggi lo scambio più dolce: consegna delle auto in Piazza Duomo

Redazione