Cronaca

Acqua, farina e pallettoni. Spari contro panificio

BRINDISI – Colpi d’arma da fuoco all’indirizzo del ‘Chiosco del pane’, al quartiere Sant’Elia di Brindisi. Il panificio di via Caravaggio, di proprietà della 37enne Mary De Luca, è stato preso di mira da alcuni malviventi.

A dare l’allarme una delle dipendenti che intorno alle 7 del mattino, ha trovato la saracinesca crivellata da colpi di pistola.

12 in tutto quelli esplosi, probabilmente da una revolver calibro 357 magnum.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Brindisi che hanno ascoltato la titolare del panificio.

La donna esclude qualsiasi tipo di ritorsione, anche se in passato il chiosco era già stato preso di mira per motivi di concorrenza.

Articoli correlati

“Pagatemi la bolletta Aqp” e minaccia col coltello un’impiegata: arrestato

Redazione

“Mille occhi sulla città”, al via il piano sicurezza

Redazione

Lupiae Servizi, perdite da 851mila euro nel 2013

Redazione

Ferrovie del Sud Est: “Crisi finita, inizia la ripresa”. Ma per il Salento sarà un’altra estate calda

Redazione

Paziente morì in ospedale, il pm chiede archiviazione per dieci medici

Redazione

Terrore in villa, banditi sfondano la vetrata: via con la cassaforte

Redazione