Sport

Taranto: poco tempo, molto da fare

TARANTO – Moltissimi nodi da sciogliere in un tempo strettissimo. La nuova dirigenza del Taranto Football Club si è messa subito al lavoro per accelerare i tempi, visto il notevole ritardo con cui la nuova avventura rossoblù sta nascendo.

Le questioni riguardano l’individuazione del tecnico, l’allestimento della rosa e la possibilità di prepararsi al campionato con un mini-ritiro.

Per la panchina Antonio Borsci che sarà l’uomo tecnico della società, ha già contattato i vari Dellisanti, Pettinicchio, Maiuri e Papagni. Tutti hanno dato la loro disponibilità di massima e il favorito sembra ancora il tecnico di San Giorgio.

Si parla di possibili ritorni anche per quel che riguarda il parco-giocatori con i nomi di Giorgino, Prosperi, Faran e Vicedomini.

Di sicuro non c’è tempo da perdere: chi ha salvato il Taranto aveva messo in conto il gran lavoro da fare per recuperare terreno, già nel fine settimana potrebbe registrarsi qualche importante novità.

Articoli correlati

Taranto, non fermarti più

Redazione

Serve una vittoria da congelare

Redazione

Calcio femminile, la Salento Women Soccer nel segno della continuità

Redazione

Virtus Francavilla, col Giugliano serve qualcosa in più

Massimiliano Cassone

Taranto, non solo 3-5-2 ma anche 3-4-3 tra le idee di Capuano

Redazione

Caso Chiricò: l’US Lecce risponde a muso duro all’agente del calciatore

Redazione