Cronaca

Immigrati al porto, nascosti nel sottofondo di un camper

BRINDISI – Dieci extracomunitari nascosti nel doppiofondo di un camper sono stati scoperti stamattina al loro arrivo nel porto di Brindisi dalla polizia di frontiera. Si tratta di 9 iracheni e un siriano, tutti maggiorenni, che hanno viaggiato estreme dalla Grecia all’Italia tanto che tre di loro sono stati ricoverati in ospedale per accertamenti.

Gli agenti per tirare fuori i clandestini nascosti nel doppiofondo attraverso una botola, hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Fermati dalla polizia un uomo ed una donna di nazionalità greca di circa 30anni che nelle prossime ore potrebbero essere arrestati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Articoli correlati

Cannabis terapeutica, l’appello: dateci la possibilità di curarci per vivere

Redazione

Accoltellò il padre che poi morì: l’uomo giudicato incapace di intendere e di volere

Redazione

Incendio in casa disabitata a Surbo, è mistero

Redazione

Il tir scivola nella cava, ferito gravemente il conducente 39enne

Redazione

Tap replica a Grillo: “Non siamo una lobby e parliamo con tutti”

Redazione

Misterioso incendio: a fuoco le auto di due conugi

Redazione