AttualitàLecceVideo

Una task force contro la violenza di genere

LECCE – Una rete per proteggere le donne vittime di violenza di genere. E’ questo l’obiettivo del Protocollo operativo siglato alla Asl Lecce al quale hanno aderito anche Tribunale di Lecce, Tribunale per i Minorenni di Lecce, Procura della Repubblica di Lecce, Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Lecce, Ambiti Territoriali Sociali di Lecce e provincia.

Una vera e propria task force, figlia di un percorso avviato poco meno di un anno fa, coordinato dalla Asl Lecce.

L’obiettivo del tavolo interistituzionale è il potenziamento costante delle azioni di protezione delle donne e dei minori maltrattati, attraverso il consolidamento di connessioni stabili nella rete territoriale dei servizi interessati, e l’individuazione di strategie e interventi integrati efficaci per contrastare adeguatamente il fenomeno, scongiurando il rischio di vittimizzazione secondaria.

Si punta, dunque, ad avviare procedure operative integrate tra Servizi sanitari, socio sanitari e sociali con l’autorità giudiziaria. Il primo front office è il Pronto soccorso. E’ qui che viene presa in carico la donna vittima di violenza che verrà accompagnata in un percorso a hoc.

 

 

 

Articoli correlati

Premio Imprese & Talenti, 500 borse di studio per il master in marketing internazionale

Mariella Vitucci

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Lecce, adesso è ufficiale, ritiro in Austria dal 14 al 28 luglio

Massimiliano Cassone

Si è spento l’avvocato Roberto Marra. Il cordoglio di Telerama alla famiglia

Redazione

Voragine nel soffitto e crepe sul balcone, Arca Sud non risponde

Mario Vecchio