Attualità

Infortuni sul lavoro, i sindacati insorgono: “Basta tragedie”

INFORTUNI SUL LAVORO

LECCE – Dopo il tragico crollo avvenuto in un cantiere a Firenze e considerando i dati preoccupanti di denunce per infortuni e morti sui luoghi di lavoro riguardanti la Puglia e il Salento, anche in provincia di Lecce i sindacati tornato a chiedere un’attenzione maggiore da parte delle istituzioni per evitare che si ripetano certe tragedie. Servono azioni concrete nell’immediato – dicono Cgil, Cisl e Uil – come norme più stringenti in tema di sicurezza, più ispettori, oltre che investire sulla formazione sia per i lavoratori che per le imprese, una corretta applicazione dei contratti e che anche negli appalti privati vengano applicate le stesse tutele previste in quelli pubblici.

Articoli correlati

Fermo pesca ricci, ripopolamento rilevante. Ora i ristori per i pescatori 

Redazione

Isabella e Alessandro Vespa (figlio di Bruno Vespa) hanno pronunciato il fatidico “sì” nella cattedrale di Oria

Redazione

Ballottaggio, incontro “segreto” con vertici Asl e dirigenti medici

Sergio Costa

Centrodestra: “Emiliano chiama alle armi i primari della Asl pro Salvemini”

Sergio Costa

A Brindisi premiati gli studenti con il premio “Honestas”

Andrea Contaldi

Incentivi e opportunità per le imprese, continuano i convegni informativi di Federaziende

Barbara Magnani