AgricolturaAmbienteAttualità

Xylella: in vigore leggi valorizzazione legno ulivo e commissione indagine

BARI – Entra in vigore la legge regionale che istituisce una commissione d’indagine “per accertare eventuali responsabilità amministrative nell’attività di contenimento della Xylella fastidiosa”. La legge è stata promulgata dal presidente Emiliano. La Commissione durerà in carica dodici mesi e non comporterà nuovi o maggiori oneri finanziari a carico del bilancio regionale. I lavori si concluderanno con la votazione di una relazione.

Sempre in materia di Xylella, promulgata la legge del consigliere Paolo Pagliaro, che introduce disposizioni per la tutela e valorizzazione del legno pregiato d`ulivo derivante da espianti causati dalla Xylella. In particolare, la legge istituisce centri regionali di raccolta, stagionatura e prelavorazione del legno derivante dagli espianti, favorendo l`avviamento e l`attività di imprese artigianali che ne facciano uso quale materia prima. Per valorizzare i manufatti artigianali prodotti con il legno espiantato, è prevista, inoltre, l`istituzione dei contrassegni regionali “Albero d`ulivo secolare della Puglia” e “Albero d`ulivo monumentale della Puglia”. Prevista, inoltre, la creazione di spazi espositivi volti alla musealizzazione, all`esaltazione e conservazione della memoria storica espressa dagli ulivi secolari e monumentali di particolare pregio anagrafico ed estetico.

Articoli correlati

Tap, il Questore: “tuteliamo la legge. Le forze in campo arrivano da fuori”

Redazione

Infiltrazioni mafiose a Squinzano? Insediata Commissione. Marra: “Sereno e tranquillo”

Redazione

Risale la cassa integrazione: a febbraio +35% di richieste

Redazione

AstraZeneca, Lopalco ai titubanti: “Bisogna convincersi, o quello o nulla”

Redazione

BTM 2019: successo per la quinta edizione

Redazione

Risparmiatori sempre più attenti: 12 miliardi di liquidità nel Leccese

Redazione