Attualità

Turismo, le previsioni sorridono: 2024 anno record di arrivi

PUGLIA – Previsione dei flussi turistici nel 2024: andrà bene in tutta Italia. In Puglia e nel Salento lo scenario possibile parla di cifre al di sopra della media nazionale con un +220% degli arrivi.

 

Flussi turistici raddoppiati nel 2024, le prospettive in Puglia e nel Salento sono ottimistiche come in tutta Italia. I dati sono stati elaborati dal tour operator Vamonos Vacanze, che ha incrociato i dati Istat e della Banca d’Italia. Negli scenari possibili, quello più ottimista prevede un incremento medio del 220% per gli arrivi e del 219% per i pernottamenti.

Se tutte le destinazioni regionali registrano un andamento positivo dei flussi, al di spora della media italiana, si trovano (tra le altre regioni) anche la Puglia ed il Salento con 52 milioni di pernottamenti e 13 milioni di arrivi. In ordine decrescente rispetto alla variazione percentuale dei pernottamenti, siamo al terzo posto, dopo la Sardegna, prima con un + 274 per cento, e la Basilicata, seconda con 8 milioni di pernottamenti ed un +238%.

In questo scenario la spesa turistica salirebbe del 64 per cento rispetto al 2023 passando da 108 a 177 miliardi, con una stima che include servizi ricettivi, ristorazione, trasporto, noleggio mezzi, servizi delle agenzie di viaggio ed altri servizi di prenotazione. L’analisi regione per regione e la graduatoria per valore assoluto del giro d’affari vede Puglia e Salento 13esimi con 3,7 miliardi di euro e Basilicata al 19esimo posto con poco meno di un miliardo.

 

Articoli correlati

Accampamento rom a “Le Colonne”, Noi con Salvini chiede intervento del Comune

Redazione

Aziende e caro bollette, “chiusura o meno dipendenti e ore lavoro”

Redazione

“Celebriamo la Pasqua avendo nel cuore la parte di mondo sotto le bombe”

Redazione

Nel week-end, un Grande Viaggio Insieme a Conad

Redazione

Cresce il traffico crocieristico. E’ arrivata la “Costa Luminosa” nel porto di Brindisi

Redazione

Rione San Pio a Lecce, interrogazione Pagliaro: cantieri fermi, Regione vigili su attuazione programma di riqualificazione urbana

Redazione