Attualità

CuoreAmico pronto a battere anche per Greta

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Otto anni difficili, in cui ha visto la sua piccola Greta lottare per cercare di contrastare una rara malattia degenerativa, che ora la costringe sua una carrozzina e a non essere più autosufficiente, solo un caso in Italia una trentina in tutto il mondo.  Il destino purtroppo è scritto in attesa che la ricerca faccia la sua parte, ma nonostante questo la forza di mamma Laura è più grande di tutto, si tiene stretta quei momenti vissuti insieme alla sua Greta quando c’era stato qualche piccolo miglioramento e per un attimo era tornata a camminare e parlare e ora spera di poter vivere nuovamente alcuni momenti insieme fuori dalle mura di casa , ma per far questo serve un’mezzo di trasporto idoneo. I momenti difficili sono e sono stati tanti, ma questa famiglia speciale si fa forza proprio grazie a Greta che a suo modo sa stare vicino a tutti con la sua dolcezza e questo resterà per sempre.

Articoli correlati

Covid, il bollettino: 118 nuovi casi e 7 decessi

Redazione

Stazione: quel metro di disagi

Redazione

Parco Della Rimembranza e Canale Patri: si muovo i primi passi per il restauro dei due siti

Redazione

Gioco illegale, scure della Guardia di finanza

Redazione

Nicolì: imprese poco garantite, serve subito il Pug e il Piano Casa

Redazione

Covid, per superare la mancanza di manodopera agricola abbassare il costo del lavoro

Redazione