Attualità

A Mesagne da dicembre un Hospice nell’ospedale “De Lellis”

MESAGNE – L’Azienda Sanitaria di Brindisi intende invertire la rotta rispetto agli ultimi anni, accelerando il completamento di opere bloccate da tempo, con il rischio concreto – in alcuni casi – di perdita del finanziamento.
A Mesagne, ad esempio, si sta finalmente procedendo con i lavori per dar vita ad una struttura sanitaria per cure palliative destinata prevalentemente ad ammalati terminali. Il tutto, all’interno dell’ex ospedale Camillo de Lellis, ormai divenuto un Presidio Territoriale di Assistenza. La struttura, del costo complessivo superiore ai tre milioni di euro, doveva essere pronta ormai da dicembre del 2020, ma soltanto adesso si sta imprimendo una forte accelerata.
Ieri mattina c’è stato un sopralluogo alla presenza del diretotre generale Maurzio de Nuccio, del sindaco Toni Matarrelli e del Presidente della Commissione Sanità della Regione Puglia Mauro Vizzino.
La struttura è pressoché pronta e non è da escludere che si riesca ad inaugurare entro dicembre.

Mimmo Consales

Articoli correlati

Manutenzione navi Marina, Tar annulla appalto

Redazione

L’ospedale abilitato alla prescrizione di farmaci contro l’Epatite C

Redazione

Ex Bat: così la manifattura sprofonda nell’abbandono

Redazione

Dehors, sì alla proroga fino al 30 settembre

Redazione

Si è spento Carmelino Cappa: la sua pasticceria ha addolcito Lecce

Redazione

Salentino il nuovo vicario del Papa per la diocesi di Roma: è mons. De Donatis

Redazione