AttualitàEventi

Affitti per studenti universitari alle stelle: manifestazione anche a Lecce

SALENTO – Prezzi alti, salatissimi. Per studenti universitari che cercano, prima dell’inizio delle lezioni, un alloggio, un posto letto in camera singola o da condividere, sta diventando un incubo, una lotta contro il caro affitti. Succede anche a Lecce, le associazioni studentesche lo denunciano già da un paio di mesi. E ora l’UDU, Unione degli Universitari, torna a protestare in tutta la penisola, chiedendo interventi urgenti sul tema del caro studio. Il sindacato studentesco boccia il Governo, denunciando l`assenza di una strategia su alloggi universitari, affitti, utilizzo del Pnrr, borse di studio, caro libri e salute mentale.”Vogliamo poter studiare e lavorare in Italia. Vogliamo un futuro qui, senza essere costretti ad emigrare” saranno le parole chiave della mobilitazione, composta da oltre 25 iniziative in altrettante città, con modalità varie: tendate, presidi, flash mob, striscionate. Il tutto sotto lo slogan “Vorrei un futuro qui”.   Il lancio nazionale avverrà alle ore 10.30 di lunedì 25 settembre a Roma, in Piazzale Aldo Moro, davanti all`Università Sapienza di Roma. “Gli affitti sono aumentati, i libri costano di più. E il Governo cosa ha fatto nel frattempo? Non solo non ha previsto nuove misure di supporto, ma ha addirittura sprecato le risorse del Pnrr per studentati di lusso, dichiarando alla Commissione Europea dei posti letto aperti da anni come se fossero nuovi. Ci sentiamo presi in giro”. Tra   le città coinvolte nella mobilitazione, c’è Lecce.

Articoli correlati

Mons. Seccia pranza con i poveri

Redazione

Caso-Ispe, nuovo sit-in di protesta sul bando della discordia

Redazione

Galleria Mazzini in festa per CuoreAmico

Redazione

Rotte Variabili riscalda i motori: a novembre si parte con una vacanza studio diversamente abile

Redazione

Maturità 2019: il ritorno di Sciascia e Ungaretti. Attualità: le storie di Dalla Chiesa e Bartali

Redazione

Sono Sindaco: ospite questa sera il Primo Cittadino di Soleto Graziano Vantaggiato

Redazione