Sport

Faticanti: “Lecce, sono pronto. Darò il massimo”

LECCE (di Carmen Tommasi) –  Giacomo Faticanti ha cambiato squadra ma non colori: arriva nel Salento dalla Roma a titolo definitivo per rinforzare la mediana di mister Roberto D’Aversa. Il classe 2004 ha salutato la Capitale dopo 6 anni in giallorosso e il responsabile dell’area tecnica, Pantaleo Corvino, lo presenta così: “Il suo arrivo è una scelta che ci contraddistingue perché è un giovane. Conosciamo il suo presente, ma non il futuro. Presento uno dei prospetti con più potenzialità che il calcio italiano possa esprimere. Cogliamo anche le opportunità su mercati italiani, quindi. È un vice campione Under 20 e campione del mondo Under 19. Arriva a titolo definitivo per cinque anni”, ha concluso.

Il neo-arrivato sogna in grande ed è soddisfatto della sua scelta: “Lascio a Roma un pezzo di cuore e di vita. Ho capito che non rientravo in prima squadra. Appena Corvino mi ha chiamato non ho esitato. Qui c’è un progetto importante”.

Piedi per terra, quindi, e pedalare: “Spero di fare qualcosa di grande qui a Lecce e di essere ricordato da tutti i tifosi. Cervo di rubare in allenamento da quelli che sono più forti di me e imparo ogni giorno. Essere accostato a Hjulmand per me è un onore. Vergine? Mi ha detto che Lecce è una bellissima città. Posso contare su di lui se mi serve il suo supporto ed è bello così”.

Poi, parla anche del suo idolo e del numero di maglia da lui scelto, il 23: Mi sento pronto, ma lavoro duramente in allenamento. Il mio idolo è De Rossi, ho scelto il 23 perché quando si gioca a tombola a Roma è un numero fortunato e si dice una parola che non posso dire (sorride, ndr)”.

Infine, il modo di giocare del Lecce gli piace tanto e sa bene che dal punto di vista personale può migliorare tanto: “Ho visto e rivisto le partite del Lecce, ho visto una squadra forte che prova a giocare a calcio. Anche il mister è un grande allenatore e non vedo l’ora di lavorare con lui. In cosa devo migliorare? Devo trovare intensità e ritmo di gioco”.

Articoli correlati

Lecce Primavera, esordio in trasferta a Monza

Tonio De Giorgi

Casarano, arriva Teijo. Rinnovo per Cerutti

Tonio De Giorgi

Taranto, ufficializzato l’arrivo di Pierozzi

Tonio De Giorgi

Inizia la seconda settimana di ritiro per il Lecce

Mario Vecchio

Nutrizione e integrazione, aspetti essenziali nel ritiro del Lecce

Mario Vecchio

Werder Brema – Lecce alle 15.15 su TeleRama

Redazione