Attualità

Straordinari e festivi, Cantobelli rassicura i lavoratori Sgm

LECCE – “La convocazione dell’incontro del 21 agosto con i sindacati è avvenuta nel pieno rispetto di quanto previsto dalla contrattazione collettiva nazionale e di quanto necessario per garantire corrette relazioni industriali”. La precisazione giunge da Francesco Cantobelli, amministratore della Sgm, che definisce la presa di posizone di alcuni sindacali, “strumentali esclusivamente al riconoscimento di incentivi economici ulteriori già previsti e che purtroppo non fanno altro che alimentare inutili tensioni in merito alla vertenza in corso sul rinnovo della contrattazione di secondo livello”.

“Sgm – assicura Cantobelli – riconoscerà, come sempre avvenuto, per le prestazioni lavorative dei propri dipendenti tutto quanto previsto dalla contrattazione collettiva nazionale (straordinario, maggiorazione per lavoro festivo, maggiorazione per il lavoro notturno, ecc.) per “lenire il disagio” legato a prestazioni eccedenti l’orario normale di lavoro. 

Articoli correlati

Stop mascherina all’aperto, i leccesi: “Meglio non abbassare la guardia”

Redazione

Torre Lapillo: da anni una strada ostruita da un ammasso di pietre

Redazione

Microspie nell’ufficio del Sindaco, Cariddi: “Non faremo bonifica”

Redazione

Banca Popolare Pugliese, va sempre meglio: in un anno +2% di raccolta diretta

Redazione

Caro gasolio, autotrasportatori a braccia conserte anche a Lecce

Redazione

Ultime ore prima della zona rossa, marine e città prese d’assalto

Redazione