Attualità

Unisalento: scomparso il professore Lanfranco Massari

LECCE – È scomparso il professor Lanfranco Massari che, alla fine deli anni Ottanta, contribuì in modo determinante – presiedendo il Comitato tecnico ordinatore – alla nascita della Facoltà di Scienze economico-bancarie assicurative e previdenziali dell’Università degli studi di Lecce, oggi Dipartimento di Scienze dell’economia dell’Università del Salento. Per il valore del lavoro svolto, l’Ateneo salentino gli conferì il “Sigillo d’Oro”.

Laureatosi nel 1963 in Ragioneria, Massari è stato professore ordinario di “Economia aziendale”, dottore commercialista, consulente tecnico del Giudice e Curatore fallimentare presso il Tribunale di Bari e Revisore dei conti. Dopo una lunga attività didattica e accademica gli era stato attribuito il titolo di “Professore emerito” dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”, per la quale era stato anche Direttore dell’Istituto di Ragioneria e di economia Aziendale, Consigliere di Amministrazione e tra i fondatori della II Facoltà di Economia con sede a Taranto. Tra i vari riconoscimenti ricevuti, nel 1991 l’encomio del Ministro delle Finanze per i risultati raggiunti come componente della Commissione per privatizzare i Monopoli di Stato, e nel 2001 il Premio Nazionale Valle dei Trulli per la ricerca economica.

«Un maestro per generazioni di giovani, il cui contributo è stato fondamentale per la crescita della nostra Università», ha detto il Rettore di UniSalento Fabio Pollice.

Articoli correlati

Addio a Riu, il “gorilla triste” di Fasano

Redazione

Presentato alla comunità di Salve il Piano urbanistico generale

Redazione

Polizia locale, controlli straordinari per garantire la sicurezza

Barbara Magnani

Palazzo Carafa “Aperto alle emozioni”: “Benvenuti a casa vostra”

Barbara Magnani

Incontro del MRS, Pagliaro: “Terme punto focale del futuro del territorio”

Barbara Magnani

Screening gratuiti di Confesercenti Brindisi: informazione e formazione

Andrea Contaldi